SEMINARIO INTERCULTURALE 2017

 

FILOSOFIA E VALORIZZAZIONE DELLE DIVERSITÀ

La rilevanza interculturale del dialogo comunitario

 

29 settembre Milano

 

Roberto Franzini Tibaldeo

(seconda sessione – aperta anche a chi non ha partecipato alla prima sessione)

 

Questo incontro è il follow up della prima sessione su questa tematica, tenutasi a Milano nel dicembre del 2016. L’interesse suscitato è stato tale che si è deciso di prolungare  e approfondire l’esperienza in un secondo  momento. Per meglio contestualizzare il  discorso, riportiamo di seguito la presentazione al precedente incontro.

“Nel contesto attuale, segnato dalla pluralità di prospettive e dalla diversità di culture, valori, generi, generazioni è di fondamentale importanza – in ambito scolastico-educativo, ma non solo – lavorare al consolidamento e all’ampliamento delle competenze atte a gestire tale pluralità e diversità, e ciò al fine di conseguire l’inclusione sociale.

Un aiuto in tal senso può provenire dalla filosofia, in quanto pratica riflessiva in grado di suscitare pensiero critico, creativo e “caring”. Tra le pratiche filosofiche disponibili (filosofia per e con i bambini, la “philosophy for community”, il dialogo socratico, il counseling filosofico, il caffè filosofico, ecc.) quella che  sembra rispondere adeguatamente alla sfida interculturale è la “Philosophy for Children/Community” (P4C) elaborata decenni or sono da Matthew Lipman e Ann M. Sharp.

La P4C offre a persone di ogni età la possibilità di fare esperienza di una ricerca comunitaria che mira a condividere, confrontare e analizzare punti di vista diversi e a co-costruire senso e significato; in breve: che mira a realizzare inclusione mediante la valorizzazione delle diversità.

 

Invito al Workshop Interculturale 

Venerdì 29 settembre 2017  – 17.30- 19.30

Presso Negozio Civico ChiAmaMilano,

via Laghetto,2 (M3 Missori, Duomo; MM1 San Babila, Duomo Tram e bus n. 94, 77, 12, 15, 23, 27, 54, 60, 73, 84)


 

KEYNOTE SPEAKER

 

 

Roberto Franzini Tibaldeo

Roberto Franzini Tibaldeo
Roberto Franzini Tibaldeo si è laureato in filosofia presso l’Università di Torino. Dal 2001 è docente di ruolo nella scuola pubblica. Nel 2005 ha concluso il dottorato di ricerca in Scienze della cultura presso la Scuola Internazionale di Alti Studi della Fondazione Collegio San Carlo di Modena e nel 2011 il dottorato di ricerca in Filosofia presso l’Università di Torino. Dal 2010 al 2015 è stato assegnista di ricerca in Filosofia politica presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Attualmente è ricercatore post-doc presso l’Université catholique de Louvain (Belgio). Tra i suoi interessi di ricerca: intercultura, etiche e politiche della responsabilità, utopia, etica del paesaggio e del territorio, pratiche filosofiche (philosophy for children/community). Da oltre quindici anni collabora con enti e associazioni culturali del Cuneese, impegnati nell’organizzazione di attività di formazione, ricerca e promozione culturale e del territorio. Ha partecipato a progetti di ricerca e formazione su temi interculturali, tra cui “La Scuola di Tutti. Pluralismo, Intercultura, Inclusione, Diritti” (2010-2012) e “A scuola di diversità” (2012-2014; www.ascuoladidiversita.it).